mercoledì 12 giugno 2013

Link Party


Ok, ecco una nuova sfida che ha il sapore dell'impossibile.
Questa volta è toccato a Valeria Racine ( ideatrice di questo bellissimo blog http://ilfavolosomondodiracine.blogspot.it/) il compito di traghettarmi verso il lido della disperazione. 
Credo che lei mi volesse in qualche modo rendere omaggio quando mi ha segnalato, cito le sue parole: “blog molto carino con un linky party a cui secondo me potresti ...partecipare!http://silviamapetitemaison.blogspot.it/2013/06/linky-party-la-collection-du-mardi.html”

Bene, tutto ciò accadeva all'incirca alle 7.10 di questa mattina. Ci ho pensato e ripensato per quasi un'ora e alla fine ho deciso! Parteciperò, non paga della figura misera che avevo fatto quella volta in cui ho tentato di riscuotere un premio per il mio blog, ho deciso di buttarmi in questa nuova avventura.
Non mi restava altro da fare che cercare di capire che diavoleria fosse un Link Party. Mi ricordo che una volta da studentessa, partecipai ad un tequila party, e ancora mi dolgono le tempie quando ci ripenso, ma il Link Party mi mancava.

Così per prima cosa, sono andata a conoscere la nostra Silvia di Ma petite maison. Il blog è molto carino e lei è davvero talentuosa e con mia somma invidia, riesce a creare delle cose molto carine. Beh, la nostra Silvia mi chiede di raccontare la mia giornata tipo e di spiegare come riesco a conciliare la mia incasinatissima vita con la gestione di un blog. La risposta è molto semplice: non ci riesco affatto! Infatti, spesso trascuro faccende di vitale importanza pur di trasferire le mie oncompresnibili elucubrazioni mentali nel mio strampalato spazietto virtuale.
Ma i fatti parlano molto più delle parole e così eccovi la cronistoria della mia giornata di oggi...
Sveglia alle ore 6.20
Un po' tardino rispetto ai miei standard, ma dovevo riprendermi delle fatiche fatte ieri per fare il cambio di stagione (argomento che avevo cominciato a trattare per il mio prossimo post, ma ora ho deciso di posticiparlo) 
Scendo in cucina e come tutte le mattine, prima ancora di fare pipì do un'occhiata all'iPad per vedere se ci sono novità sul mio blog. Nulla di nuovo. Mentre vado a liberarmi, penso che i miei lettori saranno delusi da me, non scrivo niente da sabato...ma ho già in testa il mio nuovo post dove parlerò del cambio di stagione e dell'incontro con la nuova insegnante di mia figlia...ho parecchie frasi nella mente, qualcosa ho già cominciato a buttarlo giù ieri, ma oggi dopo le quotidiane scocciature lavorative, mi metto e scrivo!
Dopo queste riflessioni mi applico e comincio a svuotare la lavastoviglie e a riporre tutto al suo posticino. Tutte le mattine mi riprometto di svolgere questa operazione senza fare rumore e puntualmente disattendo il buon proposito facendo un casino che nemmeno al concetto dei Kiss. Credo sia una forma inconscia di ribellione interiore per essere la fortunata aggiudicataria di questo ingrato compito.
Comunque alla fine riesco a preparare una colazione decente e mi metto seduta sorseggiando il cappuccino mentre leggo alcune pagine del mio libro impegnativo (sono a pagina 301 su 676...un bambino di seconda elementare avrebbe fatto meglio. Spero di terminare per Agosto, intanto, dalla copertina del libro, Thomas Mann mi guarda con espressione interrogativa). 
Finito di bere, do un'altra occhiatina al blog e ti trovo il messaggio di Valeria cui accennavo prima.
Nella mia testa, parte la riunione di condominio:
“Lascia perde che non sei bòna...”
Mi dice una voce
“Vola solo chi osa farlo!”
Risponde un'altra
“Secondo me questa volta va a finire al telegiornale...come minimo creerà un caso di diplomazia internazionale” sentenzia la terza opinionista.
Zitti tutti, ho deciso. Partecipo al Link party!
Lo comunico a Valeria e poi anche a Silvia, lasciandole sul suo blog il seguente messaggio:
“Ciao! Io sono Strana e ho tutte le caratteristiche per partecipare al link party. Mi impegnerò per scrivere il post e seguirò alla lettera le tue dettagliate istruzioni, ma nonostante ciò, non sono certa di riuscirci perché oltre ad essere strana, sono anche abbastanza impedita...per il momento comincerò con l'iscrivermi al tuo bellissimo blog (questo credo di saperlo fare) e a mettere il banner sul mio blog ( ecco, su questo già ho dei dubbi)”
A questo punto però, si è fatta l'ora di svegliare la truppa. Salgo al piano di sopra e tento di “sbrandare” i tre orsi in letargo che russano della grossa.
L'operazione è impegnativa sotto tutti gli aspetti, ma alla fine ci riesco.
Spedisco tutti a fare colazione al piano di sotto e mentre io svolgo delle operazioni di servizio nelle camere (far prendere aria alle stanze, preparare i vestiti per le due fetenti, rifare i letti) nella mia testa cominciano a delinearsi le frasi che ho intenzione di scrivere sul post. Spesso purtroppo le dimentico un secondo dopo averle pensate...chissà quanti capolavori mi sono persa e invece ho scritto solo fesserie!
Comunque, terminata la colazione iniziano i solfeggi cantati che tutti i giorni devo fare per incitare le mie figlie a lavarsi e vestirsi. Mille imprevisti possono turbare le mie mattinate: il latte che cade sul tavolo, una figlia che cade dal panchetto sul quale devono salire per arrivare al lavandino, la molletta quella rosa con la mucchina gialla che non si trova, e tante altre sorprese che io, come si può immaginare, affronto quotidianamente senza un briciolo di equilibrio ma con tanta spensieratezza...
Alla fine verso le nove, riesco a spingere tutti fuori dalla porta. 
Appena sono rimasta sola, oggi mi sono rimessa all'opera...dunque ero rimasta che dovevo prendere l'immagine di questo link party, e metterla sul mio blog, facendo in modo che cliccando sull'immagine, si fosse teletrasportati sul blog “ma petite maison”.
Un inferno! Quasi un'ora di tribolazioni per sbagliare clamorosamente l'immagine! Tutta fiera ed ignara del mio errore, ho comunicato a Silvia di essere miracolosamente riuscita a mette il banner sul mio blog.
Intanto sono costretta a riportare un episodio increscioso avvenuto mentre eseguivo questa “mission impossibile”: mi si è rotta la sedia e sono caduta nel modo più scomposto possibile, con il sedere per terra facendo un botto fragoroso e sbattendo anche la spalla destra sulla cassettiera del tinello.
A quel punto Silvia mi ha fatto notare con molta delicatezza di aver sbagliato banner, in pratica avevo messo il banner dell'assegnatario del link party...come mi ha spiegato successivamente anche Valeria, con tanto di traduzione dall'inglese del banner che avevo inserito. La solita figura di m....
Non mi sono lasciata abbattere, ho corretto con un incredibile colpo d'ingegno il madornale errore, e sono volata all'appuntamento di lavoro che avevo in programma.
Mentre ero lì a parlare di questioni filosofiche, sospesa a circa 10 metri dal suolo, pensavo alle frasi che avrei dovuto scrivere. Ero un fiume in piena: una frase a caso buttata là al mio cliente e tre pensieri da scrivere sul blog.
Finalmente l'incontro è terminato e io sono volata a casa ad occuparmi di quella che ormai è diventata la mia attività principale, il blog. Nel frattempo ho avuto anche la pretesa di guardarmi la diretta streaming organizzata da Fiorello per la puntata finale della sua Edicola Fiore. Un vero spasso che avrei voluto mandare in onda su mio blog, ma porca miseriaccia non sono stata capace...ma come si fa, dico io?!
Comunque, fra una frase, una battuta di Fiorello ed un'email di lavoro, ho dovuto rispondere a ben sette telefonate di cui una di mia madre, cinque di lavoro, e una di una povera operatrice del call center di Fastweb con la quale mi scuso pubblicamente per averle urlato:" non ora benedetta donna, non adesso, sto facendo tre cose contemporaneamente, una quarta non ce la faccio proprio, mi dispiace, mi dispiace, addio”.
Ho mangiato disordinatamente avanzi della cena di ieri sera mentre scrivevo forsennatamente questo post e ora dovrò pubblicarlo, scrivere su Twitter e su Google+ che ho scritto un nuovo post e poi andarmi a studiare le istruzioni per questo Link Party. Il tutto entro un'ora perché poi rientreranno le mie piccole pesti e dovrò gestirle e contemporaneamente inviare un'email urgentissima di lavoro e fare almeno una telefonata ancora più urgente.
Ah, poi c'è la cena da preparare e una lavatrice da fare.
Ce ne sarebbe a sufficienza per un bell'esaurimento nervoso. Infatti io corro quotidianamente sulla strada dello snervamento e sono sempre a pochi passi dall'esaurimento conclamato. A proposito, oggi vorrei anche andare a correre, ché se continuo così fra un po' mi assumeranno al circo per fare la donna cannone. c'è da pensarci perché tutto sommato non mi spiacerebbe essere sparata lontano dalla bocca di un cannone:” tutti chiusero gli occhi nell'ottimo esatto in cui sparì, altri giurarono e spergiurarono che non erano mai stati lì...” Chi vuole può unirsi al mio canto:” e con le mani amore con le mani ti prenderò.....”
Con questo post partecipo al Link Party "la Collection du Mardi"

24 commenti:

  1. " Visto c'è riuscita!grrrrr"

    " Io non ne avevo dubbi, sei tu che la agiti"

    "nono E' che non è proprio cosa sua!"

    " Beh stavolta t'ha fregato!!!"

    " Sisi.. botta di c......."

    "Altra! sei una signora!! si dice fortuna, al limite"

    "nono, botta di c......tanto lo so che la prossima volta non ce la farà, e poi hai visto ha pure sbagliato il banner.... etc etc etcetc
    etcetcetcetcetcetc bla bla bla bla bla bla bla bla......................................"

    "... e senza dire paroleeee nel mio cuore ti porteròòòòòòòò, e non avrò paura se non sarò bella come dici tu
    ma voleremo in cielo in carne ed ossa,
    non torneremo più...ùùùùùùùùùù ùùùùùù ùùùùùù
    na na na na na"

    " Canta canta.... non vale due contro una però..."

    "e senza fame e senza sete
    e senza ali e senza rete voleremo via."





    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lalalan, lalalan, lalalalalalalan, titititi tititititin...che sarei io che canto la parte strumentale della canzone. Grazie cara Farfalla per la fiducia che riponi nelle mie capacità tecnologiche. Mi sono impegnata talmente tanto che avevo tutte le vene della testa gonfie!! Cara l'Altra...non dica così, un po' di rispetto per una povera Crista che la botta di c... L'ha data sul serio...sul pavimento!!

      Elimina
  2. IO, IO! E con le mani amore con le mani ti prenderò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna che non c'è l'audio!! Sfogati forza, dai sfogo all'ugola...

      Elimina
  3. Premesso che neanch'io sapevo il significato di i was featured (l'ho cercato prima su google) il mio commento è ....evvai strana!!!!Ancora rido!!!!Sono contentissima di averti condotto per queste impervie strade virtuali tra i blog (se penso che io neanche sapevo cosa fosse un blog appena 3 o 4 mesi fa!!!!)E poi magari lo organizziamo noi un linky party e nel banner tu metti la molletta di tua figlia con la mucchina e io invece un aeroplanino di carta come quelli che sto raccogliendo a milioni adesso da terra dopo una battaglia apocalittica tra i miei due figli urlatori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Contemporaneamente io sto raccogliendo le briciole della merenda ( maledetti corn flakes!) per il linky party fatto da noi, non esageriamo!! È più facile che io venga assunta alla NASA!

      Elimina
  4. Ogni volta che mi sento un mezzo genio, questa volta per essere riuscita ad aprire un hangout,...tu mi fai risprofondare nell'imbarazzo dell'ignoranza.....cosa diavolo è il link party??????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora questo linky party...è come se uno....cioè, come quando si fa una festa...e tutti si conoscono...come se fosse, capito, no? una specie di party, e tutti sono contenti...insomma come quando...che poi non è proprio...ma mo' che è questo hangout?!

      Elimina
  5. Ciao Strana, questa volta il banner è quello giusto... Ma volevo svelarvi un segreto... A te a Valeria che non smetterò mai di ringraziare per averti traghettato verso Ma Petite Maison... Io che faccio tanto la saputella, fino a un anno fa' sapevo a malapena cos'era un blog e di sicuro non sapevo neanche lontanamente cosa fosse un linky party o cosa volesse dire "I was featured", l'ho scoperto partecipando a quelli delle altre e poi molto azzardatamente mi sono lanciata e ne ho organizzato uno mio... Con mio grande stupore è andato tutto benissimo e ho avuto sempre molte partecipanti, questa volta vista la mia richiesta particolare, credo che le amiche crafters lo diserteranno in massa... Ma pazienza ne sarà comunque valsa la pena perché stò conoscendo persone nuove ed eccezionali come te... Il tuo post è proprio quello che avrei voluto leggere al mio linky party, grazie di averlo condiviso!
    A presto.
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma figurati cara Silvia! Il piacere è stato tutto mio. Intanto ho imparato una cosa nuova...e una oggi, una domani, va a finire che prima o poi mi imparerò pure io!! Dai che secondo me le tue crafters accetteranno la sfida...

      Elimina
  6. Guendalina, tu mi hai fatto spaccare dalle risate! Cioè, sono al lavoro capisci e leggo te e la tua giornata e non sono capace di smettere di ridere! Ommioooddiooo, ci volevi proprio!!
    Grazie
    ci vediamo al linky party di sulvia.... ci proverò anche io!!
    bacio
    Lisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa! Il più bel complimento che potessi farmi!! Benvenuta sul mio strano blog e a prestissimo. Guendalina

      Elimina
  7. Ciao Strana! Ormai sei una Blogger con la B maiuscola non c'è che dire...hai fatto tutto alla perfezione!
    Mi consola sapere che ci sono tante mamme come me che vivono la loro vita sempre di corsa. Tu però con il tuo tocco di pazzia e simpatia rendi tutto più leggero...altro che donna cannone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cicala! La mia pazzia è un dono naturale...quanto alla leggerezza ci sto lavorando. Al momento sto facendo colazione con mezza fetta di pane integrale con marmellata senza zucchero...un abbraccio dalla Strana

      Elimina
  8. Senti Strana, ora che sei così brava con i Linky Party devi assolutamente provare anche "la staffetta di blog in blog"
    Domani mattina alle 9.00 parte il nuovo giro. Ormai non fai in tempo a partecipare, ma se vuoi venire a vedere sul mio blog come funziona e ti piace poi puoi partecipare alla prossima. Ce n'è una ogni 15 del mese e a volte anche l'ultimo giorno del mese.
    Iscriversi e partecipare prevede una procedura un po' contorta...vedrai, sarà pane per i tuoi denti (comunque se hai problemi basta che mi scrivi, ti aiuto volentieri)!
    Partecipano tantissime blogger e tutte passano a leggere i post delle altre partecipanti.
    Alla fine è una vera faticaccia, ma ti dà grandissima soddisfazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una nuova sfida per me...mi tremano le vene dei polsi e la riunione di condominio impazza nella mia testa...verrò a vedere di cosa si tratta...ma non so se reggerò lo stress!

      Elimina
  9. Ciao Strana... Spaccosa Guendalina! Arrivo dal "famigerato" Linky party di Silvia! Sei uno spettacolo! Meravigliosoo post, che riassume più o meno la quotidianità di tutte le blogger! Mi hai fatto ribaltare dal ridere! Grazie!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eugenia e grazie! Ho letto la tua giornata da blogger, sono andata davanti allo specchio, mi sono data un ceffone da sola e ho esclamato:" Hai visto come si fa?!"

      Elimina
  10. Invece io non ci ho capito un acca e ho desistito... per il momento vado allo sbando !!!! Mitica divertentissima ....pure le budelle hanno avuto un fremito ahahah
    cercherò di leggere pure te .....ce la pozzo fare ahahaha
    intanto mi aggiungo .... baci ... ancora rido .... :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ci sono riuscita solo sbandando di qua e di la! E ancora non ci ho capito molto...sono un caso disperato!! Grazie per la visita, ricambio volentieri

      Elimina
  11. Ciao, piacere.
    Sono una nuova fan della blogosfera e sinceramente non capisco ancora tutti questi termini specifici, e mi sarebbe piaciuto seguire le indicazioni di Silvia per partecipare a questa iniziativa, ma sono ancora un po' troppo negata.
    Passo però volentieri dai vostri blog :)
    Spero di imparare cose nuove!

    www.ilblogdisposamioggi.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello il tuo blooooooog!! Me ne sono innamorata a prima vista...sei davvero brava, complimenti! Se parliamo di negate, io sono la presidentessa del club! Non preoccuparti, piano piano imparerai...per me questo non vale perché sono ancora impedita!

      Elimina
  12. Ciao Guendalina Strana!
    meno male che sono passata dal blog di Silvia e ho letto il linkyparty così ti ho trovato !! Sei simpatica e i tuoi post sono molto divertenti, io mi sono aggiunta come follower ( sono la 53 ) e anche su Bloglovin.
    Anch'io molto spesso vorrei essere "sparata" dal cannone !!!
    ti lascio il mio blog se ti va fai un giro anche da me !
    Buona giornata !
    carla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il piacere è tutto mio, Carla! Vengo molto volentieri a trovarti e ti do un caloroso benvenuta nel mio strano Blog!

      Elimina

Regalami la tua opinione: